Traffico dati in ROAMING (dall'estero)

Michele Pinassi
2019-05-07 12:31

Si informano tutti gli utenti assegnatari di SIM aziendale che Telecom Italia ha abolito i sovrapprezzi del roaming in qualsiasi Stato dell'Area Economica Europea (EAA), a partire dalla data di entrata in vigore del Regolamento UE, secondo l'iniziativa denominata RLAH-  Roam Like At Home (https://europa.eu/youreurope/citizens/consumers/internet-telecoms/mobile-roaming-costs/index_en.htm).


Per il traffico dati da Paesi extra-UE, il costo del traffico dati è variabile a seconda del Paese:

Roaming - Mbyte a consumo in Area 1 = 0,1142€ a MByte
Roaming - Mbyte a consumo in Area 2 = 0,8€ a MByte

A seguito di alcuni spiacevoli episodi occorsi in passato, è stato deciso di impostare una soglia di sicurezza di 50€ mensili su tutte le utenze di telefonia mobile abilitate al traffico dati dall'estero, se non diversamente indicato.

Ricordiamo che, per coloro che avessero in programma viaggi di lavoro all'estero, è possibile attivare una flat di 500MByte mensili in ROAMING al costo di 15€ mensili. L'attivazione deve essere richiesta presso questo ufficio con congruo anticipo (almeno 30-45 giorni prima).

Gli utenti che avessero particolari esigenze possono contattare questo ufficio per valutare la soluzione più adatta.

Valutazione media: 0 (0 Voti)

Non puoi commentare questa FAQ